Categorie
Cronaca Ultime Notizie

Napoli, a Poggioreale dopo le proteste ritornano i colloqui

Napoli. Dopo le accese proteste e gli atti di devastazione interna nel carcere di Poggioreale tutto è tornato come prima e meglio di prima per tantissimi detenuti. Sono ben 325 infatti i detenuti del carcere di Poggioreale che hanno ottenuto dopo la protesta di poter dormire presso le loro abitazioni. Decisione questa presa dai giudici di sorveglianza per allentare la pressione e trovare un accordo affinché cessassero le proteste. Proteste che hanno visto la devastazione di interi padiglioni del carcere addirittura ripresi da qualche detenuto con l’ausilio di un cellulare.
Intanto stamattina si segnala la solita consueta fila di parenti fuori al carcere di Poggioreale con un assembramento in massa di persone come se nulla fosse accaduto e come se non ci fosse alcun decreto che vieti gli assembramenti. A darne notizia della lunga coda di gente accalcata in fila è il consigliere regionale Emilio Borrelli che poi domanda “ma non erano stati vietati gli assembramenti e le visite in carcere?”.
Giorgio Kontovas
Cronache della Campania@2020

Fonte