Categorie
Cronaca Ultime Notizie

Rischio assembramento a Salerno: il sindaco chiude i parchi

Rischio assembramento a Salerno: il sindaco chiude i parchi
Prosegue sulla linea del rigore per limitare il rischio contagio da Covid-19 l’azione del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, anche in occasione delle festivita’ natalizie.
Dopo aver disposto, nelle scorse settimane, diverse chiusure tra lungomare e piazze della citta’, in particolare nei weekend, fino al 6 gennaio restano chiusi tutti i parchi, le ville e i giardini comunali recintati. E’ quanto si legge in un’ordinanza firmata dal primo cittadino in cui vengono specificate delle eccezioni per alcuni parchi che, invece, restano aperti perche’ “strutture dotate di personale addetto alla loro guardiania e sorveglianza” in grado di scongiurare il formarsi di eventuali assembramenti: il parco Pinocchio, l’ex Salid e il parco del Mercatello.
Aperta anche la villa comunale di via Roma nei pressi di Palazzo di Citta’. Quest’ultima e’ “gia’ dotata di impianto di videosorveglianza” e, percio’, si puo’ disporre un servizio di controllo “con l’impiego di personale dipendente gia’ distaccato presso la stessa struttura”, riporta il provvedimento.

Tags: , ,

Completa la lettura di Rischio assembramento a Salerno: il sindaco chiude i parchi
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte