A Natale l’Italia 10 giorni in zona rossa e 4 in arancione

A Natale l’Italia 10 giorni in zona rossa e 4 in arancione.
“Nei giorni festivi e prefestivi compresi tra il 24 dicembre 2020 e il 6 gennaio 2021 sull’intero territorio nazionale si applicano le misure” del dpcm del 3 dicembre sulle zone rosse, “nei giorni 28, 29, 30 dicembre 2020 e 4 gennaio 2021 si applicano le misure” sulle zone arancioni. E’ quanto si legge nel nuovo decreto Covid , composto da 3 articoli, con le restrizioni per il Natale.
Non e’ previsto alcun anticipo del coprifuoco, rispetto a quello stabilito finora alle ore 22, Per le visite consentite a massimo 2 conviventi per una volta al giorno si fa riferimento “ad un arco temporale che va dalle 5 alle 22”, ovvero ai limiti dell’attuale coprifuoco.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:  Covid, sono 17.992 nuovi contagi in Italia con 180mila tamponi, 674 decessi
“Le misure della divisione a zone hanno funzionato e ci hanno consentito di evitare il lockodwn generalizzato. Tant’e’ che nei prossimi giorni tutte le regioni potrebbero rientrare nell’area gialla. La situazione pero’ rimane difficile e in tutta Europa. E tra i nostri esperti c’e’ forte preoccupazione che nel periodo natalizio la curva dei contagi possa subire un’impennata”, come recita “un verbale del Cts fatto pervenire al governo”. Lo dice il premier Giuseppe Conte.
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso della conferenza stampa per illustrare le nuove misure restrittive per il periodo natalizio introdotte nel decreto varato dal Consiglio dei ministri, ha chiarito che “ci sara’ una zona rossa dal 21 dicembre al 6 gennaio in cui sara’ vietato ogni spostamenti fra regioni nei giorni festivi”. Tutto il Paese sara’ zona arancione nei giorni feriali. I negozi saranno aperti fino alle ore 21.Con il nuovo dl Covid ci saranno 645 milioni di euro per ristorare bar e ristoranti chiusi nel periodo di Natale.Le chiese ed i luoghi di culto saranno aperti fino alle 22.

Tags: , , , , ,

Completa la lettura di A Natale l’Italia 10 giorni in zona rossa e 4 in arancione
Cronache della Campania@2015-2020

Fonte