Categorie
Primo Piano Ultime Notizie

Zangrillo: ‘Per Berlusconi situazione clinica tranquilla e confortante’

“Il Ricovero di Silvio Berlusconi e’ stato ritenuto necessario perche’ soggetto e’ a rischio per l’eta’ e le patologie precedenti, ma siamo in regime di ricovero con una situazione clinica tranquilla e confortante”.
Lo ha affermato Alberto Zangrillo nel corso di una conferenza stampa al San Raffaele.Silvio Berlusconi risente di un “blando coinvolgimento polmonare”, a seguito del contagio da coronavirus.
“Siamo qua in una situazione di tranquilla osservazione. Il regime di ricovero è un regime di ricovero normale, in una camera dotata di tutti i meccanismi di tutela per il paziente e per soggetti terzi. “.Ha spiegato il professore Alberto Zangrillo,  incontrando la stampa per il bollettino medico su Silvio Berlusconi.
I”Tutte le narrazione relative ai supporti di ossigenoterapia sarebbero anche plausibili, ma oggi appartengono alla fantasia di qualcuno. Non ci sarebbe nulla di male a farlo. Quando parlo di blando coinvoglimento polmonare parlo di una forma di infezione polmonare in una fase iniziale, una forma di infezione polmonare che è stata identificata nei tempi giusti, molto precocemente”.
“L’umore” di Silvio Berlusconi “non e’ dei migliori. E anche il mio”. ha detto ancora il primario del San Raffaele. “Mi sono imposto nell’istituire un regime che comporti il riposo assoluto, che probabilmente e’ la terapia di cui lui piu’ necessita. Non e’ stato assolutamente facile convincere” Silvio Berlusconi “ho dovuto insistere per ricoverarlo, soprattutto stanotte. Ma come sempre l’uomo e’ molto pronto e intelligente. Una volta informato di quello che lo riguardava, ne ha convenuto ed e’ contento della decisione presa”.
Completa la lettura di Zangrillo: ‘Per Berlusconi situazione clinica tranquilla e confortante’
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte