Categorie
Cronaca Giudiziaria News Ultime Notizie

Coronavirus, quasi 900mila morti nel mondo: negli Usa superati i 190mila

coronavirus usaCoronavirus, quasi 900mila morti nel mondo: negli Usa superati i 190mila.

Sfiorano ormai quota 900mila le vittime del coronavirus nel mondo. Secondo i dati aggiornati della Johns Hopkins University sono 899.808. Gli Usa hanno superato quota 190mila decessi (190.478). I contagi nel mondo dall’inizio della pandemia sono 27.683.499.
Gli Stati Uniti restano di gran lunga il paese piu’ colpito dalla pandemia di coronavirus al mondo, con almeno 190.478 morti su 6.351.623 contagiati. Lo riferisce l’emittente “Cnn”.
Intanto e’ emerso come sin dall’inizio della crisi il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, decise di minimizzare pubblicamente i rischi legati alla pandemia di coronavirus, sebbene ne fosse perfettamente consapevole. Lo rivela il nuovo libro del noto giornalista d’inchiesta Bob Woodward, “Rage”, di cui il “Washington Post” ha pubblicato alcuni estratti. In un’intervista concessa lo scorso 19 marzo allo stesso Woodward, Trump chiariva infatti di “voler sempre minimizzare” i pericoli della crisi sanitaria.
In una precedente conversazione risalente al 7 febbraio, il capo della Casa Bianca definiva la pandemia “una questione molto complicata, molto delicata”. “E’ piu’ mortale dell’influenza piu’ pesante. E’ roba letale”, diceva del coronavirus. Parole in netto contrasto con quelle pronunciate pubblicamente nello stesso periodo. Nel mese di febbraio, infatti, Trump ha piu’ volte ribadito che la situazione negli Stati Uniti era “sotto controllo” e ha previsto che in breve tempo nel Paese i casi sarebbero stati “vicini allo zero”. A livello globale si contano oltre 900 mila morti per Covid-19 su oltre 27,6 milioni di contagiati.
Completa la lettura di Coronavirus, quasi 900mila morti nel mondo: negli Usa superati i 190mila
Cronache della Campania@2016-2020

Fonte