Categorie
Cronaca Ultime Notizie

Bomba davanti al vescovado di Avellino: 8 anni carcere per l’attentatore

Nell’agosto scorso, per ritorsione per una presunta indifferenza del vescovo alle sue condizioni di vita difficile, mise un ordigno artigianale all’ingresso del vescovado di Avellino, con il chiaro intento di colpire monsignor Arturo Aiello. Nelson Lamberti, 49 anni, di Forino, e’ stato condannato a 8 anni di reclusione dal gup di Avellino. Il pm Antonella Salvatore ne aveva chiesti 5 per lesioni personali, incendio doloso, danneggiamento, minacce e fabbricazione ed esplosione di ordigni esplosivi. Lamberti, ex tossicodipendente con disagio sociale, prima che il giudice si ritirasse per emettere la sentenza ha anche chiesto scusa per il suo gesto, che non colpi’ il vescovo di Avellino, ma feri’ un vigile urbano che, intervenuto per rimuovere l’ordigno dopo una prima esplosione, fu investito dalla seconda, e il direttore della Caritas, Carlo Mele.
Cronache della Campania@2020

Fonte