Pusher in una sala giochi di Scampia: preso dai carabinieri


Pusher in una sala giochi di Scampia: preso dai carabinieri


I carabinieri della stazione di Napoli Quartiere 167 hanno arrestato un 21enne incensurato di Secondigliano per detenzione di droga a fini di spaccio.
E’ stato beccato in una sala giochi di Scampia con 23 stecchette di hashish nelle tasche e 160  euro in banconote di piccolo taglio, somma verosimilmente legata ad attività illecite.
Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari ed è in attesa di giudizio.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!