Napoli, nuovo dossier sui parcheggiatori abusivi: a Piazza Bellini rissa tra delinquenti per gestire il business


Napoli, nuovo dossier sui parcheggiatori abusivi: a Piazza Bellini rissa tra delinquenti per gestire il business

Grazie anche alla segnalazione dei cittadini, I Verdi della Campania stanno stilando una nuova mappa delle aree interessate dal fenomeno dei parcheggiatori abusivi. In risalto recentemente le gravi situazioni di Piazza Bellini e, soprattutto, quella del Policlinico. A breve è prevista una nuova manifestazione pubblica contro gli estorsori della sosta.
“Diverse aree della città sono ancora sotto assedio dei parcheggiatori abusivi che gestiscono questo business illegale e criminale, che molto spesso va a rimpolpare gli introiti, già corposi, della camorra. Ci sono situazioni d’emergenza in zone come Piazza Bellini, sede della movida notturna, dove spesso i parcheggiatori danno vita a vere e proprie risse per il controllo del territorio come avvenuto l’altro giorno. Oppure fuori al Policlinico dove i parcheggiatori gestiscono gli affari con atteggiamenti e modus operandi camorristici, questi individui sono i peggiori, estorcono denaro giocando sul dolore della gente, sono dei vigliacchi. Abbiamo segnalato anche Piazzale Tecchio, dove viene controllato il parcheggio abusivo delle auto di molti universitari. ”- commenta il Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – “Le Polizia sta facendo del suo meglio, sta mettendo alle strette i parcheggiatori abusivi con controlli continui, multe e denunce, purtroppo, però, è la norma che deve essere modificata perché, nonostante le tante denunce e interventi, molti parcheggiatori abusivi vengono poi rilasciati dopo poco e ciò vanifica il grande lavoro compiuto dalle autorità.”
Cronache della Campania@2020

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!