Napoli, 20enne muore cadendo dal muretto dopo una serata in discoteca


Napoli, 20enne muore cadendo dal muretto dopo una serata in discoteca


Napoli. E’ precipitato da un’altezza di cinque metri il ventenne Guglielmo Celestino il cui corpo senza vita è stato ritrovato nel primo pomeriggio a Napoli in via Aniello Falcone. Secondo quanto al momento ricostruito dai carabinieri, il ragazzo aveva trascorso la serata con amici e con il fratello in un locale della zona, che è area di movida. Una volta usciti, sia gli amici che il fratello lo hanno perso di vista. Hanno iniziato a cercarlo ma senza alcun esito. Verso le due di notte ne hanno, quindi, denunciato la scomparsa. Il corpo del ventenne è stato ritrovato da un conoscente solo alle 15 di oggi pomeriggio. Secondo quanto al momento accertato, è precipitato, da un muretto basso, per circa cinque metri; la zona da dove è precipitato era poco distante dal locale dove ha trascorso la serata. La famiglia aveva fatto scattare l’allarme sulla scomparsa del ragazzo ieri sera.  Da chiarire, se sia stato un incidente dovuto forse al consumo di alcool. I carabinieri sono impegnati nelle indagini, con l’eventuale acquisizione immagini videosorveglianza e l’ascolto di testimonianze. La salma sara’ sottoposta a esame autoptico
Cronache della Campania@2020

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!