Scontro metro Napoli, Asl: ‘4 in ospedale e 12 curati sul posto’. Linea bloccata in servizio i bus


Scontro metro Napoli, Asl: ‘4 in ospedale e 12 curati sul posto’. Linea bloccata in servizio i bus


“In merito all’incidente odierno, che ha coinvolto treni della metropolitana, si comunica che i feriti per i quali e’ stato necessario accedere a cure di pronto soccorso sono quattro: 1 macchinista con trauma toracico e trauma cervicale (trasportato al Cardarelli) e 3 passeggeri”. E’ quanto si legge in una nota dell’Asl Napoli 1 Centro. “Di questi – si sottolinea – 1 con problema lombo-sacrale (CTO), 1 con sospetta frattura arto inferiore (Cardarelli) 1 con trauma alla mano (CTO). E’ stato allestito nell’immediato un “posto medico avanzato” del Servizio 118 Napoli 1 Centro che ha prestato le prime cure ad altri feriti e curati sul posto feriti leggeri (in totale 12) per i quali non si e’ reso necessario il ricovero in Pronto Soccorso: le operazioni di soccorso sono state coordinate dal dottor Giuseppe Galano in qualità di Direttore Servizio 118 Asl Napoli 1 Centro e Referente Sanitario Regionale per le maxi emergenza”.

Sono ancora in corso i rilievi degli inquirenti per comprendere la causa dell’incidente nella metropolitana di Napoli di questa mattina. Dopo toccherà all’azienda che gestisce il servizio fare le verifiche di sicurezza prima di dare il via libera alla partenza dei treni. Anche per questo il servizio non potrà riprendere che fra ore. In attesa del nulla osta necessario e dall’autorità giudiziaria e dei tecnici, potenziato un servizio sostitutivo di bus. Sul posto, sopralluogo anche del vicesindaco di Napoli, Enrico Panini, e dell’amministratore unico dell’Azienda napoletana di mobilita’, Nicola Pascale.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!