Categorie
Primo Piano Ultime Notizie

Torre del Greco, la via della vergogna

Gli abitanti di un intera zona periferica di Torre del Greco nei pressi della stazione ferroviaria di Leopardi, lamentano lo stato di abbandono e incuria in cui versa il loro quartiere. Nella fattispecie dalle foto è chiaramente visibile che i marciapiedi pedonali non sono più percorribili stante la fitta vegetazione cresciuta tra l’altro tra cumuli di rifiuti abbandonati. Gli abitanti hanno timore ad uscire di casa e percorrere l’isolata strada: mai una pattuglia delle forze dell’ordine si vede percorrere quel tratto. Sotto al vicino ponte dell’autostrada gli adolescenti “usano fumare canne” secondo alcuni residenti, altri invece fanno sapere che spesso si organizzano gare di corsa con i motorini. La situazione andrebbe verificata dalle forze dell’ordine e quanto meno certamente andrebbero aumentati i controlli.
Il tratto in questione è esattamente via Nuova Trecase ove si trova la bretella che collega via Romagna con via Nuova Trecase prolungamento di via Romagna. Una situazione insostenibile per gli abitanti che si sentono abbandonati, emarginati e costretti a vivere in strade che non vengono mai pulite.
Lo scorso anno venne presentato anche un esposto in data 13/09/2018 dove addirittura veniva denunciato che da ben 4 anni le strade e i marciapiedi non venivano spazzati e l’erba non veniva tagliata. Nell’esposto si denunciava anche la presenza di rifiuti vari, mobili e addirittura un frigorifero. Da allora è cambiato solo il fatto che i ragazzi per giocare hanno distrutto il mobile e il frigorifero sui cui pezzi poi è cresciuta la vegetazione ma tutto è rimasto invariato.
Giorgio Kontovas
Cronache della Campania@2019

Fonte