Categorie
Primo Piano Ultime Notizie

Portici. Grandi applausi per ‘L’amore si muove’, una manifestazione che fa bene al cuore

Poche sono le manifestazioni belle e significative come “L’amore si muove”, tenutasi al teatro Roma di Portici lunedi 17, arrivata alla sua quinta edizione. Un’atmosfera magica si crea dall’apertura del sipario. Ecco i ragazzi diversamente abili con il loro professore intonare Acqua azzurra acqua chiara, ed è subito magia. Mentre una certa società li vorrebbe relegati ad un mondo sommerso e cupo, lo straordinario professor Lombardi gli dona luce e colori, e una visibilità che i ragazzi fantastici meritano tutti. Impossibile non amare l’esuberanza di Francesco Pio, la dolcezza di Eva, Giuseppina, Roberta e tutti i loro amici, impegnati in numeri di spettacolo, ma soprattutto lasciati liberi di essere se stessi, senza sovrastrutture. Gradevole anche lo spettacolo, con momenti di grande spessore con l’intervento della bravissima attrice Maria Bolignano e il suo emozionante monologo tratto da Fisica-mente di Luciano Melchionna, grande regista molto attento alle tematiche sociali presente in sala, e con la rumba di un superbo Ernesto Lama. Molto applaudita anche l’esibizione di Alberico Lombardi nel medley Tenco, e in una versione struggente di Sognando di Don Backy accompagnato dal bravo chitarrista Aniello Palomba e l’esibizione della cantante Shara con un brano dedicato a Mia Martini Convincente e centrato anche il monologo di Gioia Miale sul bullismo, in un perfetto connubio recitativo -musicale con la voce di Alberico e la chitarra di Palomba. Deliziosa la valletta Valentina Iengo che sorprende tutti in un momento di tango con un ballerino professionista così come i bambini della scuola di danza. Tra i premiati dal sindaco Cuomo, la campionessa Imma Cerasuolo, la professoressa Roberta Tardi e l’Istituto Carlo Levi, scuola più inclusiva del territorio di Portici. L’incasso di un pubblico accorso numeroso, come ogni anno, è andato all’isola Onlus. L’amore si muove è decisamente una manifestazione importante che commuove, e fa riflettere e di cui c’era davvero bisogno.
Cronache della Campania@2019

Fonte