Napoli, controlli della polizia nella Movida del Vomero: 13enne trovato con un coltello


Napoli. Nei giorni scorsi nel quartiere Vomero si è svolta un’operazione di “Alto Impatto” nelle zone di piazza Immacolata, piazza Vanvitelli, via Aniello Falcone, via Scarlatti, via Luca Giordano (area pedonale), piazza Leonardo e piazzale San Martino. L’attività, coordinata dal Commissariato Vomero con il supporto degli equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine Piemonte, Liguria, Sardegna e Campania, ha permesso di identificare 529 persone di cui 98 con precedenti di polizia. Sono stati controllati 269 veicoli di cui 48 motoveicoli; sono state contestate 11 violazioni al Codice della Strada: due per veicoli sprovvisti di copertura assicurativa che sono stati sequestrati amministrativamente; due contestazioni per mancata revisione periodica; una per patente scaduta e tre violazioni per mancata revisione. In piazzale San Martino, dove particolarmente intensi sono i controlli ai gruppi di giovani presenti, un minore, in compagnia di altri due coetanei, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di oltre 7 centimetri. L’arma è stata sequestrata ed i tre giovani sono stati affidati ai genitori. Inoltre, in via Sergio Abate, sono stati sorpresi due parcheggiatori abusivi sanzionati ai sensi dell’articolo 7 comma 15 bis del Codice della Strada. Infine, sono state controllate 12 persone sottoposte a misure di prevenzione e sicurezza.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!