Melito: in manette esponente del clan Amato-Pagano


I carabinieri della tenenza di Melito hanno arrestato Arturo Vastarelli, un 57enne del luogo ritenuto vicino al clan Amato-Pagano.
E’ stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso per intestazione fittizia di beni con l’aggravante delle finalità mafiose dalla procura della repubblica di Napoli. Dovrà scontare 2 anni e 8 mesi di reclusione nel centro penitenziario di Secondigliano.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!