Categorie
Cronaca Nera News Ultime Notizie

Liberiano trovato morto con ferite al capo, fermato 22enne

I carabinieri hanno fermato a Castel Volturno (Caserta) un immigrato di 22 anni originario della Guinea, perche’ sospettato di avere ucciso per futili motivi un 30enne della Liberia. La vittima e’ stata ritrovata morta questa mattina per strada, in via Mochi a Castel Volturno, con profonde ferite alla testa. Le indagini sono state effettuate dai carabinieri della locale stazione e del Reparto Territoriale di Mondragone, che hanno ascoltato varie persone, ricostruendo in poche ore l’accaduto e identificando il presunto omicida, che e’ stato rintracciato e fermato. Secondo quanto emerso, il delitto avrebbe avuto origine da una lite scoppiata tra i due per un cellulare che il 22enne avrebbe venduto alla vittima, e che secondo quest’ultima non funzionava. Il liberiano si sarebbe recato cosi’ a casa del venditore per restituire il cellulare, ricevendo un secco rifiuto. E’ cosi’ scoppiata la lite degenerata in strada, dove il 22enne ha colpito con delle pietre la vittima al capo, provocandole ferite letali.
Cronache della Campania@2019

Fonte