Affetto da malattia rarissima: il piccolo Gabriele torna a Napoli dopo il trapianto


Napoli. E’ stato dimesso ed è tornato a casa il piccolo Gabriele, dopo il trapianto di midollo osseo fatto agli Spedali civili di Brescia. Il bimbo di due anni, figlio di una coppia di Napoli è affetto da Sifd, anemia sideroblastica congenita con immunodeficienza dei linfociti B. Una patologia che porta febbri periodiche e ritardi dello sviluppo. Al mondo sono stati registrati venti i casi. In Italia è l’unico ammalato in cura per la sua patologia, ed ora, un mese dopo il trapianto di midollo osseo, il piccolo Gabriele è stato dimesso ora dovrà effettuare controlli periodici per annotare i possibili miglioramenti di vita.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!