Truffe e bancarotta nel Cilento: 5 arresti e sequestro beni di 10 milioni di euro


Truffe e bancarotta nel Cilento: 5 arresti e sequestro beni di 10 milioni di euro


I finanzieri del comando provinciale di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, sono impegnati da questa mattina nell’esecuzione di 11 perquisizioni, di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 5 persone, del sequestro di beni per un valore stimato in oltre 10 milioni di euro. L’associazione disarticolata, operativa nel Cilento, era dedita al reimpiego nel settore edile dei capitali accumulati negli anni con delle operazioni di bancarotta.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!