Scoperta ne Casertano base di narcos: tre arresti. Sequestrati 10 chili di droga e una pistola


Scoperta ne Casertano base di narcos: tre arresti. Sequestrati 10 chili di droga e una pistola


Tutto ha inizio lunedì sera sulla Strada Statale 7bis in territorio di San Tammaro, verso Santa Maria Capua Vetere. Una zona tenuta sotto controllo dalla polizia che sta monitorando costantemente il traffico di droga nella provincia di Caserta. Gli investigatori, dopo aver visto una manovra sospetta compiuta da un uomo alla guida di una Fiat Punto, che viaggiava a forte velocità, decidono di fermarla per un controllo. All’interno, oltre all’uomo, vi era anche una donna. La perquisizione dell’automobile sortisce gli effetti sperati: in un vano ‘creato ad hoc’ dietro l’alloggiamento del stereo, viene trovata cocaina ed hashish.

Gli agenti decidono, quindi, di perquisire anche l’abitazione a Succivo dove vive la coppia, Adrian G., 28 anni albanese, e Viktoria M., 30 anni ucraina. All’interno della casa viene trovato anche il fratello di Adrian, Aleksander, 30 anni. Ed anche nel domicilio la perquisizione porta buoni frutti: all’interno di una cantinola di pertinenza dell’abitazione viene trovata altra cocaina, insieme ad hashish e marijuana, nonché una pistola tipo revolver, clandestina, con la canna modificata e priva di segni distintivi.

Ma non basta. Perché gli agenti decidono di perquisire anche un’altra automobile nelle disponibilità dei tre fermati, una Volkswagen Golf parcheggiata nei pressi dell’abitazione. Ed anche qui, stavolta sotto il volante, viene trovata altra droga (hashish). In totale gli agenti riescono a sequestrare 300 grammi di cocaina, 82 panetti di hashish (circa 8,5 kg), 7 buste di marijuana per 720 grammi circa, oltre alla somma contante di mille euro. I tre fermati vengono dichiarati in arresti e portati in carcere a Santa Maria Capua Vetere in attesa della convalida.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!