Categorie
Cronaca Cronaca Napoli Ultime Notizie

Rubano farmaci salvavita per due milioni di euro dall’ospedale di Osimo: presi due napoletani


Furto aggravato. E’ il reato contestato a due persone arrestate dalla Polizia di Stato con l’accusa di aver sottratto farmaci ‘salvavita’ per poco meno di 1,8 milioni di euro alla farmacia interna dell’Ospedale di Osimo in provincia di Ancona. Gli agenti della Sottosezione Polizia stradale di Frosinone al Km 628 sud della A1, nel comune di Ceccano, hanno intimato l’alt per un normale controllo ad una jeep Renegade con a bordo due uomini che, anziché fermarsi, hanno accelerato tentando la fuga. Dopo un repentino inseguimento, con l’aiuto di un’altra pattuglia, l’auto è stata bloccata al km 638, all’altezza di Ceprano: il passeggero ha tentato di dileguarsi a piedi ma è stato prontamente bloccato, cosi’ come il conducente. All’interno della jeep sono stati trovati i farmaci rubati poco prima ad Osimo, forzando l’inferriata della farmacia interna all’ospedale; sulla jeep, anche gli arnesi da scasso usati per il ‘colpo’ e il biglietto di ingresso autostradale del casello Osimo-Ancona sud. Gli arrestati, entrambi nati e residenti a Napoli, hanno 44 e 49 anni: a carico del primo pende anche una misura cautelare di obbligo di presentazione. L’ingente e prezioso bottino, che avrebbe procurato seri problemi di approvvigionamento, e’ stato restituito alla struttura ospedaliera.
Cronache della Campania@2019

Fonte