Caivano, controlli al Parco Verde e nel rione Iacp: presi due pusher


Caivano, controlli al Parco Verde e nel rione Iacp: presi due pusher


Continua l’attività di repressione dello spaccio di stupefacenti effettuato dai carabinieri della Compagnia di Casoria nel Parco Verde di Caivano e nel Rione Iacp. Due le persone arrestate a Caivano per detenzione e spaccio di stupefacenti.
Il primo, Vincenzo Onesto, 48enne già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso nel Parco Verde mentre cedeva piccole bustine di plastica in cambio di denaro. Notata la pattuglia, Onesto ha lanciato in aria un sacchetto contenente 18 dosi di marijuana e si è dato alla fuga. Inseguito e bloccato, il 48enne è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.
In manette anche il 46enne Mario Esposito, nelle cui tasche i militari hanno rinvenuto 47 dosi di cocaina, 32 di eroina e 53 euro in contante ritenuto provento di spaccio. Per lui gli arresti domiciliari in attesa di giudizio.
I carabinieri hanno poi sequestrato contro ignoti due borracce dotate di magneti, attaccate sotto un’autovettura parcheggiata nel Rione IACP di Via Atellana. Al loro interno un grammo di eroina e 19 bussolotti di cocaina suddivisi in 19 bussolotti.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!