Whirlpool, azienda pronta a sospendere licenziamenti fino al 31 ottobre. Patuanelli: ‘Non è il massimo, ma vediamo’


Whirlpool, azienda pronta a sospendere licenziamenti fino al 31 ottobre. Patuanelli: ‘Non è il massimo, ma vediamo’

Whirlpool è disponibile a riprendere il confronto con i sindacati e a sospendere la cessione di ramo d’azienda fino al 31 ottobre, con la conseguente sospensione della procedura di licenziamento per i lavoratori di Napoli. Lo avrebbe annunciato il premier Giuseppe Conte ai sindacati nel corso dell’incontro a Palazzo Chigi. Sarebbe prevista una riunione tra Governo e azienda, riferiscono fonti presenti all’incontro aggiungendo che Conte avrebbe confermato l’impegno di Palazzo Chigi per fare tutti il possibile a sostegno dei lavoratori. “I segnali che abbiamo avuto da Whirlpool e dalle esperienze pregresse non depongono a favore di una interlocuzione serena. Detto cio’, il segnale di sospensione della procedura di cessione non e’ il massimo, avrei preferito l’interruzione, ma in questo momento e’ utile andare a vedere le carte in mano all’azienda”. Questo quanto affermato dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, secondo quanto riferiscono fonti sindacali, al tavolo in corso a Palazzo Chigi sulla vertenza relativa allo stabilimento di Napoli.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!