Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Schiaffi al bambino autistico, professore scarcerato ma sospeso dal servizio


Processo troppo lento, gli orafi Borrelli di Portici chiedono un risarcimento di 850mila euro al Ministero

Maltrattamenti su minore autistico, scarcerato dai domiciliari il professore di sostegno V.S. 53 anni di Caserta è stato sospeso per tutto l’anno scolastico. E’ stata questa la decisione del giudice della 12esima sezione del tribunale del Riesame di Napoli.
Secondo le accuse l’insegnante della scuola Vanvitelli di Caserta avrebbe preso a schiaffi e a spintoni un alunno autistico di 14 anni. Il professore, assistito dagli avvocati Nando Letizia e Giacomo Tartaglione, si è sempre dichiarato innocente da queste accuse. L’indagine è partita nel marzo scorso, dopo la denuncia presentata dai genitori del ragazzo dopo aver notato il malessere del figlio che era diventato aggressivo, nonostante avesse un carattere solitamente mite, e non aveva più voglia di andare a scuola. Ad inchiodare il professore sarebbero state anche le immagini di alcune telecamere piazzate dai carabinieri nella classe frequentata dal docente.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!