Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Napoli, ora è faida a Scampia: cadavere di un uomo trovato nel bagagliaio di un’auto rubata


Napoli, ora è faida a Scampia: cadavere di un uomo trovato nel bagagliaio di un’auto rubata

Napoli. A poco più di 24 di distanza dall’omicidio del boss scissionista Gennaro Sorrentino si torna a sparare a Scampia. In via Zuccarini, a Scampia il corpo di uomo è stato trovato nel bagagliaio di una Ford C Max, risultata rubata, lasciata in sosta. Il cadavere era avvolto in un lenzuolo, la testa coperta da un panno. Secondo le prime indiscrezioni la vittima era scomparsa da qualche giorno.Si tratta di Domenico Gargiulo. Indaga la Direzione distrettuale antimafia. Gargiulo non aveva fatto rientro a casa ieri e questo aveva allarmato i suoi familiari. Non é escluso che la sua morte abbia correlazioni con quella di Gennaro Sorrentino, 50 anni, elemento di spicco degli ‘scissionisti’ di Scampia, ucciso ieri mentre era alla guida della sua auto sull’asse mediano di Napoli, all’altezza dello svincolo per il quartiere di Scampia. Gli investigatori non escludono che i due episodi criminali siano legati e a questo punto non è neanche escluso che si è di fronte a una nuova guerra di camorra e che gli equilibri criminali siano saltati.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!