Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Presunta violenza sessuale su una minore in Costiera: revocati gli arresti domiciliari a due dei quattro fermati


Arrestato scafatese di 55 anni condannato in via definitiva per abusi sulla figlia minore di 14 anni

Presunta violenza sessuale su una minore in Costiera: revocati gli arresti domiciliari a due dei quattro fermati.I presunti abusi e maltrattamenti sarebbero stati subiti da una minore residente in Costiera, a Tramonti
Violenza su minore in ambito familiare: due dei quattro indagati tornano in libertà. Sono stati revocati gli arresti domiciliari ad una coppia, indagata per violenza sessuale. Lo ha stabilito la Procura di Salerno. I presunti abusi e maltrattamenti sarebbero stati subiti da una minore residente in Costiera, a Tramonti.
I due indagati, di Nocera Inferiore, hanno ottenuto l’obbligo di dimora. Si tratta del fratellastro della piccola e di sua moglie. Restano invece in carcere il padre e la madre della bimba. La piccola avrebbe subito le angherie dall’età di 5 anni Sotto accusa ci sono i genitori, insieme ad altri parenti. Su questi ultimi, secondo i verbali, sarebbero emersi alcuni punti di contrasto. Le prime indagini risalgono al 2017: gli accertamenti continuano.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!