Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Omicidio Cerciello Rega: i due americani potrebbero essere riascoltati


Carabiniere ucciso, la famiglia di uno dei due americani arriverà a Roma. Si diradano le ombre sull’operazione in cui è morto Mario Cerciello

Finnegan Lee Elder e Christian Gabriel Natale Hjort, i due ragazzi 19enni accusati di concorso in omicidio per la morte del vicebrigadiere dei carabinieri, Mario Cerciello Rega, potrebbero chiedere di essere ascoltati nuovamente dal procuratore facente funzioni Michele Prestipino e dall’aggiunto Nunzia D’Elia. Al momento i legali dei due californiani, entrambi in carcere a Regina Coeli, non escludono, infatti, questa possibilità. Intanto non e’ stata ancora fissata l’udienza davanti al tribunale del Riesame dopo l’istanza presentata dalle difese dei due americani. Udienza che con tutta probabilità a questo punto potrebbe slittare a settembre. I legali dei due indagati hanno anche chiesto alla pubblica accusa di fornire tutti i filmati in loro possesso.
Cronache della Campania@2019

Fonte


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!