Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Si presenta in questura e dice: ‘Non ho i soldi per l’affitto, sono un evaso, mi dovete arrestare’. Accontentato


193

E’ evaso dagli arresti domiciliari a Castel Volturno e ha raggiunto Firenze in pullman, dove si è presentato in questura per farsi arrestare, spiegando di non potersi più permettere di pagare l’affitto di casa. Protagonista un 25enne originario di Cosenza. Il giovane, arrestato con l’accusa di evasione, ha anche spiegato di aver raggiunto Firenze perché giudica il carcere fiorentino di Sollicciano migliore di altri dove avrebbe potuto scontare la pena. E’ stato naturalmente accontentato. E ora ha vitto e alloggio gratis: tutto a carico dello Stato


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

193