Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Napoli, scacco alla banda del trucco del punteruolo: presi in due


49

Napoli. Un sessantaduenne ed un 32enne già noti alle forze dell’Ordine hanno tentato di rapinare il cliente di un centro commerciale forandogli uno pneumatico della sua automobile nel parcheggio del centro ma sono stati arrestati dai carabinieri. E’ avvenuto a Quarto. La vittima è un 58enne di Giugliano che uno dei due malfattori aveva seguito a passo d’uomo con la propria auto non appena uscito dal centro commerciale. In manette sono finiti Umberto Ioia, 62enne dei Decumani e Giovanni Gaudino, 32enne del Vasto, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Appena l’uomo è uscito dal complesso di negozi Gaudino lo ha seguìto a passo d’uomo con un’auto e l’ha parcheggiata accanto a quella della futura vittima. Poco dopo è arrivato di corsa Ioia fingendo di voler parlare con il complice seduto in auto e si è lasciato scivolare dalle mani un foglio di carta.Chinandosi per recuperarlo si è trovato nella posizione studiata per estrarre un punteruolo e forare il pneumatico dell’auto della vittima. Il 58enne è ripartito e i due l’hanno seguito: dopo qualche centinaio di metri gli hanno tagliato la strada. Uno dei due malviventi è sceso velocemente dall’auto ed ha aperto la portiera del 58enne per afferrarlo per il bavero e tirarlo fuori dall’abitacolo. Quindi è salito a bordo della sua auto. Ma sono giunti i carabinieri della tenenza di Quarto che, avvertiti da una guardia giurata che aveva notato a distanza i movimenti sospetti aveva chiamato il 112. I militari, intervenuti d’urgenza, hanno arrestato i due per rapina aggravata. I due complici sono ai domiciliari.


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

49