Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Napoli, clan scatenati: 13 colpi contro la pizzeria Di Matteo ai Tribunali


-1
139 , -1 points

Napoli. Si torna a sparare a Forcella. la guerra di camorra in atto nel territorio che fu dei Giuliano, dei Sibillo e dei Buonerba fino a qualche anno fa è ora al centro dello scontro criminale con i Mazzarella e le altre famiglie malavitose el centro storico di Napoli. E così dopo la bomba a Sorbillo alle 3:00 circa, in via dei Tribunali, ignoti hanno esploso colpi d’arma da fuoco contro la nota pizzeria “Di Matteo”. sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia Napoli-centro e del nucleo radiomobile che hanno riscontrato 4 fori nella serranda del locale e rinvenuto sul selciato 9 bossoli. La pizzeria Di Matteo è un locale storico della città, conosciuta da residenti e turisti soprattutto per la specialità della pizza fritta. Nel luglio del ’94, in occasione del G7 che si svolgeva a Napoli, durante un fuoriprogramma nel corso di una passeggiata nel centro storico della città, l’allora presidente degli Stati Uniti, Bill Clinton, andò a mangiare una pizza margherita ‘a libretto’. Il sabato appena trascorso aveva fatto registrare una stesa nella stessa strada e stanotte si è colpito un altro locale simbolo della Napoli che lavora.


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!

-1
139 , -1 points