Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Cuoco morto nel crollo sul ristorante ad Atrani: tre condanne


Sono tre le condanne per la morte del cuoco del ristorante “Zaccaria” Carmine Abate ucciso da una frana nel 2010 mentre stava in cucina. Il giudice del tribunale di Salerno ha condannato ad un anno e mezzo Andrea Barbaro, proprietario del costone roccioso interessato al cedimento, e un anno ciascuno agli amministratori del ristorante, Annamaria Staiano e Zaccaria Pinto. A tutti gli imputati sono state concesse le attenuanti generiche con sospensione della pena. I tre sono stati condannati in solido al risarcimento danni così come richiesto dalle parti civili che si sono costituite nel processo. I danni saranno stabiliti in sede civile però è stata stabilita come provvisionale una somma di 250mila euro per i familiari. Assolti, invece, con formula piena per non aver commesso il fatto i professionisti coinvolti ovvero il direttore dei lavori per l’autorità di bacino Destra Sele, Il rup e relatore per le frane dell’autorità di bacino, un geologo e un funzionario dell’Anas.


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!