Categorie
Cronaca Cronaca Nera Ultime Notizie

Arrestato a Milano il pusher dei Vip, legato al clan Gionta ed ex di Barbara D’Urso

Arrestato per spaccio dalla sezione catturandi dei carabinieri Salvatore Lieto, napoletano 51enne che veniva a Milano soggiornando in alberghi, titolare della Ludnik srl, azienda di real estate attiva a Milano e a Napoli. A Milano ha costruito numerosi palazzi in zona corso Garibaldi e via della Moscova.
L’uomo deve scontare 3 anni e 6 mesi per traffico di stupefacenti: acquistava droga da Domenico Balzano, legato al clan Gionta. I reati risalgono al marzo del 2010, il provvedimento è stato emesso il 25 settembre. Le indagini sono il proseguimento dell’Operazione Pipe Line del 2012, effettuata dalla compagnia dei carabinieri di San Donato.
Lieto è stato bloccato in via Larga mentre andava ad un appuntamento con il commercialista, non ha fatto commenti, non aveva precedenti, ora è stato portato in carcere, l’accusa è di cessione di stupefacenti in concorso.Secondo quanto riferito dai carabinieri, Lieto era consapevole di essere ricercato e per questo cambiava spesso cellulare e schede.
Lieto sarebbe stato il braccio destro del referente del clan camorristico Gionta a Milano. Insieme al suo “socio in affari”, stando alle indagini, avrebbe mosso chili di droga fatta arrivare proprio dal capoluogo partenopeo e venduta nei locali della “Milano bene”, tra vip e personaggi dello spettacolo.
E ora che è arrivata la condanna definitiva, per lui sono scattate le manette. Lo spaccio a Milano, invece, sarebbe stato affidato proprio a Balzano – ribattezzato il “pusher in Ferrari” per la sua abitudine a girare a bordo di auto di lusso – e all’imprenditore napoletano, considerato una sorta di suo “secondo” che acquistava la droga per poi rivenderla a sua volta.
Nel 2012 al momento degli arresti erano finite 16 persone -, il 49enne aveva scontato dieci giorni ai domiciliari e poi era tornato libero. A fine settembre, però, per lui – fino a quel momento incensurato – è arrivata la condanna definitiva a 3 anni e mezzo e gli uomini della Catturandi si sono messi sulle sue tracce, convinti di trovarlo a Milano.
In passato il suo volto era diventato noto per tutt’altro: infatti, Lieto aveva avuto una relazione con Barbara D’Urso ed è stato paparazzato più volte in sua compagnia.

Copyright@2017 CronachedellaCampania.it