Categorie
Cronaca Giudiziaria Ultime Notizie

Pozzuoli, filmò e diffuse un video hot dell’ex fidanzatina: fissato il processo

La Procura di Napoli ha  fissato per il 24 dicembre 2018 la prima udienza del processo a carico dell’unico indagato per la vicenda della studentessa di Pozzuoli protagonista di alcuni video hot e diffusi in rete. La vicenda, venuta alla luce mentre infuriavano le polemiche per il suicidio di Tiziana Cantone protagonista di una vicenda simile e finita nel tritacarne mediatico e dei social network, fu portata alla luce dalla blogger Selvaggia Lucarelli. Il presunto responsabile della divulgazione del filmato hot, è accusato di violazione della privacy.Si tratta dell’ex fidanzato della ragazza. Fu lui a sporgere formale denuncia, offrendo il suo cellulare agli inquirenti. Difeso dal penalista Luigi Tuccillo, il ragazzo (che oggi ha 23 anni) avrebbe filmato un rapporto hot con la sua ex, per poi girare il video agli amici “nel tentativo di deriderla”, come scrivono gli inquirenti. Sulle prime avrebbe provato a sviare le indagini, sostenendo di essere parte offesa della divulgazione, fino a quando le indagini hanno chiarito un punto: agli atti è spuntato un messaggio vocale nel quale si sentivano i nomi delle persone a cui era stato inoltrato il video tramite whatsapp. Sono stati tutti convocati e ascoltati dagli inquirenti gli amici dell’ex fidanzato della ragazza e hanno fornito riscontri utili a chiudere l’inchiesta.  Nel frattempo lei e la sua famiglia si sono allontanati dalla provincia di Napoli per non finire nel tritacarne del gossip di paese.

 

Leggi Pozzuoli, filmò e diffuse un video hot dell’ex fidanzatina: fissato il processo su Cronache della Campania

Copyright@2017 CronachedellaCampania.it