Categorie
Cronaca Giudiziaria Ultime Notizie

Finto cieco condannato protesta in aula: ”Non vedo davvero è un’ingiustizia”

Finto cieco condannato a un anno e 4 mesi di carcere ma alla lettura della sentenza inveisce contro i giudici e protesta e poi comincia lo sciopero della fame. E’ accaduto al Tribunale di Torre Annunziata dove il 47enne Gaetano Ruggiero di Torre del Greco ha cominciato ad urlare: “Sono cieco davvero, è un’ingiustizia” e poi ha iniziato lo sciopero della fame perché da tempo, visto che gli sono stati bloccati i conti correnti, e vive grazie agli aiuti della famiglia. Ruggiero pregiudicato per rapina in carcere alcuni anni fa aveva subito il distacco della retina tanto che gli fu prima commutato il regime carcerario in una detenzione nella casa di lavoro di Sulmona e poi completamente libero. Stava percependo l’assegno mensile di invalidità ma fu “beccato” dalla Guardia di Finanza mentre giocava alle slot machine e guardava la tv in un centro scommesse al centro di Torre del Greco. E poi l’avrebbero ripreso mentre camminava senza alcun ausilio, leggeva il giornale, guardava la tv e consultava il cellulare, per una truffa ai danni dello Stato per 92mila euro. Di qui il processo di ieri con rito immediato con la sentenza di condanna. Il suo difensore Antonio Cirillo ha annunciato il ricorso in Appello.

 

 

Leggi Finto cieco condannato protesta in aula: ”Non vedo davvero è un’ingiustizia” su Cronache della Campania

Copyright@2017 CronachedellaCampania.it