Categorie
Cronaca Cronaca Giudiziaria Ultime Notizie

Cava de Tirreni, violentò due ragazzine: condannato e arrestato dopo 13 anni

CronachedellaCampania.it

Violentò due ragazzine quando aveva poco più di diciotto anni. È stato arrestato per scontare la pena definitiva, Raffaello Baldi, 31enne cavese, già pregiudicato per reati contro il patrimonio. Mercoledì sera, i poliziotti del commissariato di Cava de’ Tirreni hanno scovato Baldi ad Altavilla Silentina, dando esecuzione a un ordine di carcerazione emesso il 20 di maggio scorso, dalla Procura della Repubblica del tribunale di Salerno. Raffaello Baldi deve scontare quattro anni, nove mesi e cinque giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. L’uomo è stato riconosciuto colpevole per un episodio risalente al mese di giugno del 2004 quando due ragazzine, all’epoca minorenni, denunciarono di essere state stuprate da un giovane conterraneo. Le indagini dei poliziotti permisero di identificare il presunto responsabile condannato poi per i reati contestati dalla Procura della Repubblica di Salerno. Raffaello Baldi, arrestato, è stato trasferito nel ..

CronachedellaCampania.it

Violentò due ragazzine quando aveva poco più di diciotto anni. È stato arrestato per scontare la pena definitiva, Raffaello Baldi, 31enne cavese, già pregiudicato per reati contro il patrimonio. Mercoledì sera, i poliziotti del commissariato di Cava de’ Tirreni hanno scovato Baldi ad Altavilla Silentina, dando esecuzione a un ordine di carcerazione emesso il 20 di maggio scorso, dalla Procura della Repubblica del tribunale di Salerno. Raffaello Baldi deve scontare quattro anni, nove mesi e cinque giorni di reclusione per violenza sessuale e violenza privata. L’uomo è stato riconosciuto colpevole per un episodio risalente al mese di giugno del 2004 quando due ragazzine, all’epoca minorenni, denunciarono di essere state stuprate da un giovane conterraneo. Le indagini dei poliziotti permisero di identificare il presunto responsabile condannato poi per i reati contestati dalla Procura della Repubblica di Salerno. Raffaello Baldi, arrestato, è stato trasferito nel carcere di Salerno a disposizione dell’autorità giudiziaria. Deve scontare la pena di quattro anni e nove mesi di reclusione. Negli anni successivi al 2004, Baldi è incappato altre volte nelle maglie della giustizia per reati contro il patrimonio. Dodici anni fa, invece approfittò delle due ragazzine le violentò e poi le intimidì per impedire loro di raccontare tutto ai genitori e alle forze dell’ordine. Il coraggio di denunciare e di testimoniare, dinanzi ai giudici, per quell’episodio ha condotto Raffaello Baldi in carcere per violenza sessuale e violenza privata. A pochi giorni dall’emissione dell’ordine di esecuzione, il 31enne è stato trovato ad Altavilla Silentina, dove è stato ammanettato e condotto in carcere. In mancanza di un provvedimento di affidamento o di scarcerazione anticipata dovrà rimanere in cella per oltre quattro anni. Per le vittime un sospiro di sollievo dodici anni dopo la violenza subita. Una storia che, all’epoca, fece particolarmente scalpore per la ferocia dell’atto. Uno di quei che sconvolge una comunità di solito molto tranquilla e serena come quella della valle metelliana.(r.f.)

Cava de Tirreni, violentò due ragazzine: condannato e arrestato dopo 13 anni
Copyright@2016 CronachedellaCampania.it