Categorie
Cronaca Cronaca Nera Ultime Notizie

Napoli: scoperti 8 container di moto rubate in partenza per l’Africa

Otto container stracolmi di costosissime motociclette e scooter rubati, pronti per la spedizione in un altro continente, verosimilmente in Africa, sono stati scoperti dai carabinieri del comando provinciale di Napoli in un deposito di spedizioni internazionali nella periferia Est della città. Sei cittadini del Ghana, sorpresi nel deposito durante l’irruzione, sono stati arrestati con l’accusa di ricettazione. Nei container sono state trovate moto BMW, Honda, Ducati, Suzuki e scooter delle marche più note, per un valore stimato in circa un milione di euro. La scoperta è stata fatta dai militari del Nucleo Investigativo nel corso di un’altra indagine sui mezzi usati dai malviventi per commettere gravi delitti come l’omicidio. Nel corso dell’attività investigativa è emerso che moto e scooter sono stati rubati o rapinati prevalentemente in Campania e nel LazioL’indagine dei carabinieri di Napoli sulle moto usate per commettere omicidi ha avuto un risvolto inaspettato. Il filone investigati..

Otto container stracolmi di costosissime motociclette e scooter rubati, pronti per la spedizione in un altro continente, verosimilmente in Africa, sono stati scoperti dai carabinieri del comando provinciale di Napoli in un deposito di spedizioni internazionali nella periferia Est della città. Sei cittadini del Ghana, sorpresi nel deposito durante l’irruzione, sono stati arrestati con l’accusa di ricettazione. Nei container sono state trovate moto BMW, Honda, Ducati, Suzuki e scooter delle marche più note, per un valore stimato in circa un milione di euro. La scoperta è stata fatta dai militari del Nucleo Investigativo nel corso di un’altra indagine sui mezzi usati dai malviventi per commettere gravi delitti come l’omicidio. Nel corso dell’attività investigativa è emerso che moto e scooter sono stati rubati o rapinati prevalentemente in Campania e nel LazioL’indagine dei carabinieri di Napoli sulle moto usate per commettere omicidi ha avuto un risvolto inaspettato. Il filone investigativo sugli ambienti criminali in cui i ‘gruppi di fuoco’ dei clan si procurano veicoli, per cercare connivenze o collegamenti e limitare la possibilita’ di manovra dei gruppi malavitosi, ha portato al blitz dei militari del Nucleo investigativo del Comando provinciale partenopeo in un capannone nella periferia a Est della citta’, trovando 8 container zeppi di costosissime motociclette e scooter pronti per la spedizione. Molti erano avvolti con del cellophane protettivo, altri smontati e messi dentro casse, altri ancora smontati in parte e avvolti con coperte, tutto sistemato nei container riempiti fino all’orlo. Dalle immediate verifiche sono risultati mezzi bottino di furti o rapine commessi prevalentemente in Campania e nel Lazio; ora sono stati catalogati e sequestrati. Su ognuno saranno eseguiti accertamenti tecnici dalla Sezione Investigazioni Scientifiche di Napoli, alla ricerca di impronte o elementi utili alle indagini, e poi torneranno ai legittimi proprietari. Per gli investigatori, questo grosso stock di merce era diretto in Africa. I sei ghanesi sorpresi nel deposito devono rispondere di ricettazione.