Categorie
Cronaca Cronaca Nera Ultime Notizie

Spaccio tra Cava e Pompei, nei guai 13 persone

Cava de Tirreni. Maxi operazione antidroga tra le province di Salerno e Napoli, nella quale sono stati impegnati un centinaio di carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore (Salerno), supportati dal Nucleo Cinofili di Sarno. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 13 indagati (tre in carcere e quattro agli arresti domiciliari, sei con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria) ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I provvedimenti restrittivi scaturiscono da un’indagine condotta dalla tenenza di Cava dei Tirreni che ha portato all’ individuazione di diverse persone dedite a vario titolo allo spaccio di cocaina, hashish e marijuana a Cava de’ Tirreni. L’attività investigativa ha consentito di documentare le responsabilità degli indagati in ordine a numerosi episodi di spaccio. Gli arrestati si rifornivano nei paesi vesuviani e rivendevano la droga nel comune di Cava dei Tirreni ad assuntori del luogo e della costiera amalfitana.
L'articolo Spaccio tra Cava e Pompei, nei guai 13 persone sembra essere il primo su Cronache della Campania.

Cava de Tirreni. Maxi operazione antidroga tra le province di Salerno e Napoli, nella quale sono stati impegnati un centinaio di carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore (Salerno), supportati dal Nucleo Cinofili di Sarno. I militari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 13 indagati (tre in carcere e quattro agli arresti domiciliari, sei con obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria) ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso. I provvedimenti restrittivi scaturiscono da un’indagine condotta dalla tenenza di Cava dei Tirreni che ha portato all’ individuazione di diverse persone dedite a vario titolo allo spaccio di cocaina, hashish e marijuana a Cava de’ Tirreni. L’attività investigativa ha consentito di documentare le responsabilità degli indagati in ordine a numerosi episodi di spaccio. Gli arrestati si rifornivano nei paesi vesuviani e rivendevano la droga nel comune di Cava dei Tirreni ad assuntori del luogo e della costiera amalfitana.

L'articolo Spaccio tra Cava e Pompei, nei guai 13 persone sembra essere il primo su Cronache della Campania.